Budokai - Ispra






Set Italian language Italiano  Set English language English











Karate


INSEGNANTI

Tullio Ponti

Karate 4º Dan


Istruttore Classe B Organizzazione JKA Italia 


Gianpiero Duchini

Karate 3º Dan

Istruttore FIKTA


Massimo Della Rossa

Karate 3º Dan

Istruttore Classe C Organizzazione JKA Italia

Attualmente non svolge attività di insegnamento


Ivano Azzini

Karate 3º Dan

Istruttore FIKTA

 

Corsi karate 2021-22


I corsi di karate ricominceranno lunedi 27 settembre (corso ragazzi e corso adulti serale).

Il corso di mezzogiorno comincera’ martedi 28 settembre. 

L`iscrizione e` possibile esclusivamente attraverso il sito web budokai.

 

CORSO RAGAZZI A

(da 9 a 11 anni)

Il corso e` tenuto dal maestro Ivano Azzini.

Lunedi dalle 17,30 alle 18,15

Costo:

Quota associativa Budokai annuale di 30€ (Obbligatoria)

Quota Integrativa annuale Karate (iscrizione Federazione FIKTA) €. 35 (Facoltativa).

Frequenza (annuale / annuale famiglia (**) €.110 / €.100

 (**) Per membri della stessa famiglia che si aggiungono ad un primo iscritto alla sezione karate.

IBAN: IT53Q0521610800000000006989

INTESTAZIONE: Budokai asd Sezione Karate

 

CORSO RAGAZZI B

(da 12 anni in poi)

Il corso e` tenuto dal maestro Ivano Azzini.

Lunedi dalle 18,30 alle 19,15.

Mercoledi dalle 18,00 alle 19,15.

Costo:

Quota associativa Budokai annuale di 30€ (Obbligatoria)

Quota Integrativa annuale Karate (iscrizione Federazione FIKTA) €. 35 (Facoltativa).

Frequenza (annuale / annuale famiglia (**) €.210 / €.200

 (**) Per membri della stessa famiglia che si aggiungono ad un primo iscritto alla sezione karate.

IBAN: IT53Q0521610800000000006989

INTESTAZIONE: Budokai asd Sezione Karate

 

 CORSO ADULTI SERALE

Il corso e` tenuto dai maestri Giampiero Duchini e Tullio Ponti

Lunedi dalle 19,30 alle 20.45.

Mercoledi dalle 19,30 alle 20.45.

DOMENICA* 9:30-11:30

(*) Solamente in date programmate

Costo:

Quota associativa Budokai annuale di 30€ (Obbligatoria)

Quota Integrativa annuale Karate (iscrizione Federazione FIKTA) €. 35 (Facoltativa).

Frequenza (annuale / annuale famiglia (**) €.180 / €.170

 (**) Per membri della stessa famiglia che si aggiungono ad un primo iscritto alla sezione karate.

IBAN: IT53Q0521610800000000006989

INTESTAZIONE: Budokai asd Sezione Karate

 

CORSO ADULTI A MEZZOGIORNO

Il corso e` tenuto dai maestri Ivano Azzini e Massimo Della Rossa.

Martedi dalle 12,15 alle 13,30.

Giovedi dalle 12,15 alle 13,30.

Costo:

Quota associativa Budokai annuale di 30€ (Obbligatoria)

Quota Integrativa annuale Karate (iscrizione Federazione FIKTA) €. 35 (Facoltativa).

Frequenza (annuale / annuale famiglia (**) €.180 / €.170

 (**) Per membri della stessa famiglia che si aggiungono ad un primo iscritto alla sezione karate.

IBAN: IT53Q0521610800000000006989

INTESTAZIONE: Budokai asd Sezione Karate


 

La storia del Karate Club

  L’origine del nostro club di karate si perde indietro nel tempo….

(Foto copyright Budokai Karate Club) – (N.B: Zenkutzu-dachi + shuto uchi?)

Nei primi anni 60, viene istituito  ad Ispra (Lago Maggiore) il Centro Ricerca della Comunità Europea per l’Energia Atomica “Euratom”; successivamente i giovani ricercatori reclutati nei paesi fondatori della Comunità Europea in servizio ad Ispra iniziano ad aggregarsi nelle prime attività di “dopolavoro” aziendale.

Un piccolo gruppo tra loro manifesta un interesse verso quella nuova disciplina di cui hanno già sentito parlare nei loro paesi: il karate; non riescono però a reperire nella zona informazioni per poter sviluppare questo loro interesse ed il tutto resta relegato a semplici “buone intenzioni”.

Un’estate, uno di loro recatosi  in vacanza in un villaggio turistico nel Sud della Francia, trova tra le attività proposte un corso di karate tenuto da un “Giapponese” e vi partecipa per due settimane. Rientrato al lavoro mostra ai colleghi ciò che ha imparato: il gruppo decide  dunque di organizzarsi  incontrandosi  regolarmente (in uno scantinato) per studiare quanto riportato (il kata Heian Shodan). L’estate successiva la persona torna nuovamente in vacanza allo stesso villaggio dove ha modo di praticare ancora il Karate con lo stesso Maestro e di riportare nuove conoscenze ai colleghi che continuano così ad allenarsi. Finalmente in un trafiletto su un quotidiano i nostri amici trovano la notizia riguardante un Maestro Giapponese (il Maestro Shirai) giunto a Milano nell’ Ottobre 1965 che aveva iniziato a diffondere in Italia l’insegnamento del karate shotokan secondo la scuola Japan Karate Association (JKA).

Trovato l’indirizzo si presentano dunque in questa palestra a Milano dove incontrano il Maestro Shirai a cui spiegano il percorso che già hanno fatto e gli dimostrano dunque (quello che pensano essere) il kata Heian Shodan ed Heian Nidan……il Maestro Shirai se ne và scuotendo la testa sconsolato.

Vengono poi raggiunti da un assistente (Maestro Abruzzo) che dimostra loro la corretta forma dei kata heian Shodan ed heian Nidan; da quel momento il gruppo inizia a frequentare la scuola del Maestro Shirai allenandosi inizialmente con il Maestro Abruzzo. Per la cronaca, il Maestro che insegnava al villaggio turistico francese era il M° T. Kase!

Il Club ha iniziato “ufficialmente” la attivita’ nel 1972, tra i fondatori e primi Istruttori furono B. Weckermann(±), G. Blaesser, M. Jamet(±), O. Gautch(±), che per lungo tempo hanno frequentato i corsi del Maestro Shirai a Milano. Weckermann e Blaesser acquisirono il titolo di Istruttore nel primo corso istruttori tenuto dal Maestro Fugazza.

Seguendo la storia delle organizzazioni di karate tradizionale in Italia, il nostro club e’ stato affiliato alla FESIKA (e alla JKA), alla FIKDA, alla FIKTEDA, dal 1989 alla FIKTA e dal 2011 alla FIKTA oppure alla JKA.

“Karate Club Euratom” affiliata FE.S.I.KA. (Federazione Sportiva Italiana Karate e Affini) 1972


 

Links
  • http://www.jkaitalia.it/
  • http://jka.or.jp/en/
  • http://www.fikta.it/
  • stituto Shotokan Italia
  • http://www.ispra.net/karate/

  •  

    Introduzione all` attività
    Karate Tradizionale Stile Shotokan
    Il Karate è tra le più popolari arti marziali ed è un efficace metodo di difesa personale. Vengono sviluppati sia la preparazione fisica e tecnica che l’atteggiamento mentale.

    La sezione organizza corsi di Karate Tradizionale Stile Shotokan.

    Il programma dei  corsi prevede: ginnastica di riscaldamento, studio di tecniche fondamentali (kihon), pratica dei kata (forme), combattimento dichiarato (kumite), preparazione per il combattimento libero,  tecniche di difesa personale,  preparazione esami per passaggio cintura, eventuale partecipazione a stage e gare.

    Il club di Karate ha più di 40 anni si storia. Inizia la sua attività come gruppo negli anni ’60 e come club dal 1972 (vedi Storia del Club di Karate).

    Tutti gli aderenti sono soci a tutti gli effetti del Budokai a.s.d. ed iscritti alla UISP tramite il Budokai stesso, gli affiliati a FIKTA / ISI sono inoltre iscritti alla US-ACLI come richiesto da dette associazioni

     

    Regole per la prevenzione COVID 19

    1. Accesso al CLUBHOUSE JRC

    -          è fondamentale il rispetto delle norme relative al mantenimento delle distanze di sicurezza e al rispetto delle norme anti-contagio in vigore.

    -          Si ricorda che l’accesso al Clubhouse JRC è possibile esclusivamente con GreenPass e solo indossando la mascherina e previa misura della temperatura con il termo-scanner all’ ingresso. I ragazzi di eta` inferiore ai 12 anni devono essere accompagnati da un adulto con GreenPass.

    -          gli allenamenti si svolgono a porte chiuse (no accompagnatori in sala);

    -     gli spogliatoi sono in uso a tutti gli utilizzatori del Clubhouse, ma l’accesso è consentito entro il limite di capienza indicato per ciascun spogliatoio; sarà cura del socio stesso verificare se è possibile accedere allo spogliatoio o se necessario attendere fino a  che si liberino gli spazi. E` assolutamente vietato lasciare i propri abiti, scarpe e borsa negli spogliatoi durante l`allenamento.

    -          e' vietato sostare nel corridoio in attesa dell' inizio della lezione.

     

    2. Accesso alla Sala Fior di Loto

    -          Gli orari delle lezioni devono essere rispettati in modo rigoroso;

    -         Indossare la mascherina all’arrivo al Clubhouse, fino a quando non abbia inizio la pratica sportiva ed immediatamente dopo la conclusione della stessa;

    -          seguire sempre i percorsi obbligati nel rispetto della distanza di sicurezza;

    -         riporre abiti e scarpe nella propria borsa da portare in sala Fior di Loto;

    -          igienizzare mani e piedi con il gel idroalcolico ogni volta che si accede o si lascia la sala e ogniqualvolta si salga o scenda dal tatami;

    -          sul tatami restare sempre nell’ area delimitata di allenamento individuale o di coppia assegnata dall’ insegnante.